Public days: 3 - 5 novembre 2023

EventoArte e giornalismo. Così vicini, così lontani

Arte e giornalismo. Così vicini, così lontani

Descrizione

Gli stravolgimenti del nostro tempo, politici, sociali e tecnologici, si susseguono a velocità incontenibile. Le narrazioni del giornalismo tradizionale sono in continua evoluzione e ibridazione, tra carta stampata e digitale. I quotidiani sembrano aver assunto una funzione più orientata al commento che alla trasmissione della notizia. Allo stesso tempo, negli ultimi anni sono accresciute la volontà e la capacità degli artisti di raccontare il presente in tempo reale, suscitando dibattiti e stimolando reazioni. Che relazione si sta creando tra arte e giornalismo in questa reciproca evoluzione identitaria? Può l’arte, insieme alla curatela, avvicinarsi al giornalismo rispondendo rapidamente all’evolversi degli eventi? È un ruolo legittimo o semplicemente all’arte viene abdicato questo potere solo in quanto strumento di pensiero che esercita la propria influenza? Al tempo stesso, può il giornalismo guardare ai linguaggi artistici per riflettere sulla propria posizione e sulla capacità creativa di suscitare riflessioni?

Questi interrogativi, oggetto di dibattito intenso nel mondo dell’arte, vengono affrontati in occasione di uno straordinario dialogo tra curatori e giornalisti selezionati da La Stampa.

Relatori: FATMA BUCAK (Artista), JACOPO CRIVELLI VISCONTI (Curatore e critico d’arte indipendente, San Paolo), VALERIE DA COSTA (Storica e critica d’arte, curatrice, Torino), IRINA ZUCCA ALESSANDRELLI (Curatrice Collezione Ramo – Disegno Italiano del XX e XXI secolo – e della sezione Disegni di Artissima 2022)

Modera: NICOLAS LOZITO (Art Director, La Stampa)

Lingua: Italiano

Dove

Meeting Point

Quando

04/11/2022 - 18:30-19:30

Tipo di evento

Conversazione
Aggiungi ai preferiti
Artissima Digital
powered by